Carussin

Dati aziendali:

Titolare: Ferro Bruna
Indirizzo: Regione Mariano 27, 14050 San Marzano Oliveto – Asti
Telefono: 0141831358 – 3405012625
Sito Web: www.carussin.it
Email: vinicarussin@gmail.com

A questa domanda, man mano che il tempo passa è sempre più difficile dare una risposta. Ovvero, il mio territorio, che Amo, lo trovo sempre più massificato e “moderno”, adeguando la parola naturale a tante pratiche che naturali non sono come ad esempio la cimatura. Secondo me la parola Naturale andrebbe sostituita con la parola Rispetto, unitamente ad una reale conoscenza delle necessità della pianta Vite ed attorno a ciò iniziare a ragionare. La nostra filosofia produttiva e di Vita è sempre più castrata da tutta una serie di pratiche burocratiche che ci portano via tempo prezioso al nostro benessere e, sopratutto serenità, unitamente ad una comunicazione sbagliata sul Naturale che ci definisce aziende eroiche ed antieconomiche. Non è vero. Siamo semplicemente gente coerente ad una scelta di vita, applicata a qualsiasi aspetto delle nostre azioni, sia lavorative che private. In questi ultimi anni ci siamo dedicati alla scelta ed aquisto di alcune parti boschive, attualmente abbiamo acquistato 6,80 ha di bosco a Roccaverano, unicamente perchè lì vi è davvero una vera biodiversità e, per noi, è luogo che ci aiuta a mantenere la realtà concreta della parola biodiversità. Attualmente è una scelta antieconomica, ma, sono sicura, se l’agricoltura continuerà su questa strada, in futuro, sarà un vero e proprio investimento. Il nostro approccio al nostro lavoro è di comunicazione: azione necessaria quando si ha a che fare con elementi Vivi come la nostra Terra, le nostre Piante ed il nostro Vino, comunicando con loro e rispettandone le peculiarità.

Scheda tecnica:

Superficie aziendale: 22 ha
Superficie vitata: 13 ha
Nome vignaiolo: Bruna Ferro
Consulente agronomo:
Consulente enologo:
Altitudine: 230 slm
Bottiglie annue prodotte: 80.000
Vitigni impiantati: Barbera, Moscato, Cortese, Carica l’Asino, Dolcetto, Grignolino, Albarossa
Età delle viti: dai 25 ai 80 anni
Certificazione Biologica:
Ente certificatore: Suolo e Salute
Certificazione Biodinamica: No
Utilizzo prodotti e/o trattamenti di sintesi: No
Utilizzo diserbanti chimici e/o disseccanti: No
Utilizzo concimi chimici: No
Utilizzo concimi organici:
Da quanti anni lavora in questo modo: dal 1988
Utilizzo SO2 nel mosto in fermentazione: No
Inoculazione lieviti per la fermentazione: No
Utilizzo lieviti selezionati da propri ceppi: No
Utilizzo coadiuvanti tecnici/additivi: No
Temperatura di fermentazione: Nessun controllo – Aucun contrôle de la température
Filtrazioni:
Chiarifiche: No
Solforosa totale: dipende dalle annate, il massimo è 40